Peroxill 2000 cf. da 1 kg - Sterilizzante a freddo per ferri chirurgici e sonde ottici D.M.

Peroxill 2000 cf. da 1 kg - Sterilizzante a freddo per ferri chirurgici e sonde ottici D.M.

  • €51,00


PEROXILL 2000

L'acido peracetico è una "Polvere Composta" idrosolubile indicata per la disinfezione di alto livello (sterilizzazione chimica a freddo) dei dispositivi medico-chirurgici inclusi gli endoscopi sensibili al calore, in ambito ospedaliero, ambulatori medici e odontoiatrici. 

Tempo di sterilizzazione: 10 minuti di strumentario chirurgico e/o dispositivi medici.

Composizione acido peracetico

I diversi ingredienti nell'ambito della formulazione hanno le seguenti funzioni:

  • 1. Percarbonato di sodio, che in acqua libera acqua ossigenata (sorgente di anioni idroperossidi),
  • 2. Tetraacetiletilendiammina (TAED), che funge da attivatore del Percarbonato, in quanto costituisce il substrato di gruppi acetili per la produzione dell’acido peracetico (PAA).
  • 3. Stabilizzanti, agenti chelanti e sequestranti che rimuovono tracce di ioni metallici che favoriscono la degradazione dei perossidi.
  • 4. Acido citrico che funge da sistema tampone e da agente solubilizzante.

Applicazioni e modalità d'impiego dell'acido peracetico

  • DECONTAMINAZIONE PRIMARIA E/O DISINFEZIONE DI ALTO LIVELLO (attività micobattericida, virucida, fungicida e battericida) di dispositivi medico-chirurgici, soprattutto di quelli utilizzati in ambito odontoiatrico e destinati al contatto con le mucose del cavo orale senza interromperne la continuità (es.: specchietti, sonde ecc.). In confronto agli altri disinfettanti, come la glutaraldeide, l'acido peracetico si è dimostrato il migliore per la disinfezione di maschere facciali, tubi di respirazione e altre attrezzature per la terapia respiratoria. Infatti, è sufficiente un risciacquo con acqua sterile per eliminare il pericolo d’irritazione alle vie respiratorie dovuto a residui di principio attivo.
  • STERILIZZAZIONE CHIMICA A FREDDO (attività sporicida oltre che micobattericida, fungicida, virucida e battericida a temperatura ambiente) di dispositivi medico-chirurgici soprattutto di quelli utilizzati per scopi terapeutici a livello odontoiatrico (es.: pinze ossivore, pinze da estrazione, curette ecc.).

Preparazione della soluzione acido peracetico

Per ottenere la soluzione disinfettante e/o sterilizzante è necessario attivare il sistema nel modo seguente.

  • Preparare il volume d’acqua richiesto possibilmente a 35 °C.
  • Aggiungere 10-20 g di polvere per 1 litro di acqua.
  • Mescolare il liquido con regolarità per almeno 2 minuti.
  • Dopo 5 minuti la soluzione è pronta all’uso.

La soluzione di PEROXILL 2000 è utilizzabile fino a un massimo di 72 ore (3 giorni) dal momento della preparazione.

Attività Biocida

Il principio attivo, acido peracetico (ossigeno attivo), che si forma dalla reazione dell’acqua ossigenata (liberata dal Percarbonato di sodio sciolto in acqua) e Tetraacetiletilendiammina (TAED), secondo lo schema di reazione sopra indicato conferisce a PEROXILL 2000 un’ampia e rapida attività biocida su: spore,

  • virus (HIV,HCV, HBV, Adeno e Polio virus),
  • batteri (gram+, gram- e bacilli acido resistenti es. Mycobacterium tubercolosis),
  • funghi.

L’acido peracetico (PAA) ha un ampio spettro e un’elevata velocità d’azione. È stato classificato come “sterilizzante chimico a freddo", agente in grado di distruggere tutte le forme di vita microbica quali batteri, funghi, spore batteriche e fungine, bacilli tubercolari e virus (HIV, HBV, HCV, Adeno e Polio virus). La capacità di uccidere le spore batteriche e i bacilli acido resistenti (Mycobacterium avium- complex) è senza dubbio la sua proprietà più importante, dato che questi microrganismi sono i più resistenti agli agenti disinfettanti.

Indicazioni di Pericolo: H272: Può aggravare un incendio; comburente. H318: Provoca gravi lesioni oculari.

 

 

    Sicurezza Prodotto
    Scheda dei dati di Sicurezza

     

     


    Ti consigliamo anche